Fotografia digitale le basi per iniziare

Corso di fotografia digitale: il laboratorio

[caption id="attachment_77" align="alignleft" width="300" caption="foto digitale"]foto digitale professionale[/caption] Iniziare la fotografia fai da te, senza un corso di fotografia, può generare confusione ed essere fonte di dubbi all'inizio, quando si ha poca o alcuna esperienza, con l’attrezzatura fotografica, le tecniche d’illuminazione o nel mettere in pratica la modifica e la stampa delle immagini. Anche se hai una certa esperienza alle spalle, frequentare  un laboratorio di fotografia, può essere un ottimo modo per migliorare le tue abilità e per vedere ciò che per te sino ad ora è stato solo un hobby, sotto un’altra prospettiva. Esistono diverse classi di lavoro e scegliere quella giusta dipenderà  da ciò che stai cercando di imparare o di migliorare. Pratica esperienza [caption id="attachment_78" align="alignright" width="240" caption="laboratorio fotografico"]laboratorio fotografico[/caption] Le lezioni o un corso di fotografia digitale ti daranno l’opportunità di imparare in aula e mettere poi in pratica le tue conoscenze, con gite e servizi fotografici. Potresti anche farti mandare  informazioni da studiare direttamente a casa o online,con un corso di fotografia on line, ma un laboratorio può rivelarsi utile dal momento in cui, interagisci con altri fotografi, fai pratica con loro e hai l’opportunità di condividere tecniche e beneficiare dell’assistenza di professionisti. Conoscere l’attrezzatura E’ pur vero che leggere il manuale d’istruzione della tua nuova macchina fotografica digitale, può darti un’idea di come usarla al meglio, ma un corso di fotografia approfondito può farti capire come sfruttare tutte le funzioni, di cui la stessa fotocamera dispone. Potrai imparare tutto ciò di cui hai bisogno per quanto riguarda le piccole riparazioni, che a volte dovrai apportare e potrai far tesoro di ottimi consigli in merito. Imparare a casa o online Corsi online, libri di fotografia digitale o manuali d’istruzione non fanno miracoli ma anche questi saranno efficaci a colmare quei vuoti improvvisi che delle volte potresti avere. Per cui utilizzali come supporto ed integra queste ulteriori informazioni ,alle conoscenze che già hai acquisito con un laboratorio. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa
Come fotografare

Guadagnare con la fotografia digitale

[caption id="attachment_54" align="alignleft" width="300"]fotografia-digitale fotografia-digitale[/caption] La fotografia digitale può essere un hobby straordinario, ma esistono anche diversi modi per poter fare soldi con essa. Se ami scattare foto o sei comunque, in continua ricerca d’immagini perfette, perché non provi a guadagnare un piccolo extra, da questa passione? Non solo sarà bello avere qualche entrata economica in più, ma sarà gratificante sapere, che qualcuno è disposto a pagare quelle stesse foto, per le quali ti sei impegnato tanto. Dopo aver imparato tutto in un buon corso di fotografia è bene mettere in pratica e far vedere a tutti il nostro talento!   Stock Fotografie Vendere immagini online può valorizzare, la fatica che hai impiegato nello scattarle. Non ti si richiede molto lavoro, ma se già scatti tonnellate di foto per poi caricarle in qualche micro sito web “magazzino”, venderne grandi quantità potrebbe nel frattempo portarti qualche soldo in più. Potresti anche scegliere di  impostare un tuo sito web di fotografia e vendere in esso, le foto singolarmente o per confezioni. Esistono poi i siti di Microstock meno famosi dei grandi portali di banche immagini, dove ti possono comprare le tue foto per un prezzo che va da 1 a 20 dollari a seconda della grandezza. Nei siti di Microstock, la percentuale di immagini accettate è decisamente più alta e non è richiesta una specifica strumentazione per ottenere tali risultati. [caption id="attachment_57" align="alignleft" width="243"]fotografia-corso fotografia fai da te[/caption] Fotografo personale Mettere annunci locali o far spargere la voce del tuo nuovo part-time, può farti aprire le porte ad un nuovo lavoro. Riprendere video per matrimoni, compleanni o scattare foto illustrative per saloni di parrucchieri, panifici o altre tipologie d’aziende, può essere divertente e al contempo utile a guadagnare un extra che ti faccia mettere in pratica le tue abilità. Vendere ai media Essere al posto giusto, al momento giusto, può darti l’opportunità di mettere in atto alcuni scatti preziosi. Partecipare come fotografo a eventi locali, può farti vendere i tuoi scatti a riviste o giornali. Anche se questi mezzi di comunicazione, solitamente hanno il fotografo personale a portata di mano, sono quasi sempre disposti  a pagare per qualche foto sfusa, se devono utilizzarla. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa
Come fotografare

Fotografia digitale contro fotografia a pellicola

vecchio rullino macchina fotograficaREFLEX vs COMPATTA DIGITALE. Le macchine fotografiche a pellicola qualche tempo fa dominavano il mondo della fotografia, ma con i progressi tecnologici è la fotografia digitale oramai ad avere la meglio, grazie alle foto di qualità che essa produce. Inizialmente la fotografia digitale si riteneva fosse un hobby troppo costoso, riservato solo ad alcune persone che potevano permettersi tale lusso; oggi invece le fotocamere o comunemente dette Compatte digitali sono avanzate notevolmente e il loro prezzo si è davvero ridotto, in particolare negli ultimi anni.   Pellicola vs Memoria esterna pellicola fotograficaUno degli aspetti più convenienti della fotografia digitale è la mancata necessità di acquistare rotoli di pellicola. Le fotografie digitali non hanno bisogno di pellicole con diverse velocità per ottenere risultati più o meno buoni. La maggior parte delle impostazioni digitali sono automatiche e per cambiare la velocità dell’otturatore o il bilanciamento del bianco, è sufficiente modificare alcune impostazioni. La scheda di memoria può  memorizzare decine e decine di scatti  e quando è piena, si può sostituire semplicemente con un’altra ,o scaricare le foto su un computer. Ciò evita il fastidio di portare con sé rotoli di pellicola, che sono  tra l’altro sensibili alla luce e al calore suscettibili quindi a compromettersi durante il trasporto. Sviluppo delle foto Quando la pellicola era l’unico mezzo per poter sviluppare foto, era necessario uno studio fotografico in cui il fotografo nella famosa camera oscura, poteva stampare, le tanto attese, fotografie. Il digitale invece, ha dato la possibilità di stampare foto lucenti e nitide direttamente dalla stampante di casa. Naturalmente, occorre una stampante adeguata con carta e inchiostro compatibili, per ottenere risultati eccellenti. Prima la maggior parte del lavoro  terminava in quella camera oscura in cui il fotografo sviluppava le pellicole, oggi invece tutte le modifiche per foto digitali, possono essere effettuate con banali software di grafica sul PC. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa