Come fotografare

Corso di Fotografia: Fotografare il mare

[caption id="attachment_438" align="alignleft" width="300"] fotografare il mare[/caption] Fotografare il Mare, mentre siete in vacanza, potrebbe essere una delle più belle fotografie che farete. Ma Capire i giochi di luce di un paesaggio marino non è cosa facile: i riflessi prodotti dall’acqua, le condizioni atmosferiche, l’ora della giornata condizionano in modo determinante l’effetto dell’immagine finale. Sono tutte variabili che dovrete tener conto quando scatterete. Fotografiamolo di giorno, con una bella giornata. Ad esempio, le onde che si infrangono sugli scogli formano degli appassionanti giochi d’acqua. Se vuoi congelare il movimento usa un tempo rapido (1/250 di secondo). Per far risaltare il movimento imposta un tempo più lungo (1/30 di secondo). Il filtro polarizzatore è un accessorio importante che permette di eliminare i riflessi e creare immagini suggestive saturando il colore del cielo e del mare. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa
Fotografia digitale le basi per iniziare

Manuale di fotografia per principianti: il sensore

[caption id="attachment_432" align="alignleft" width="300"] ecco come appare un sensore[/caption] L’estate è uno dei momenti migliori per gli appassionati di fotografia, che possono sperimentare nuove tecniche e affinare quelle che già conoscono. Chi magari non ha tantissima confidenza con la fotocamera può imparare molto: in questo piccolo manuale di fotografia per principianti, l’intenzione è quella di fornire ai non professionisti quei rudimenti che possano risultare utili al fine di ottenere scatti di alta qualità. I segreti del sensore Quando si parla di sensore in fotografia si intende quella parte di fotocamera che ha un ruolo fondamentale in quello che è il processo di fotosensibilità che ai tempi delle macchine analogiche veniva svolto dalla pellicola. Il sensore nelle macchine digitali è un piccolo rettangolo di silicio, che contribuisce a quelli che sono i primi momenti di vita di un’immagine fotografica. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa
Come fotografare

Foto sportive: come fare scatti di qualità (parte I)

[caption id="attachment_373" align="alignleft" width="300" caption="foto sportive"][/caption] Come fare a scattare una foto sportiva? Come fotografare? Quante volte vi è capitato di dover fotografare un soggetto in movimento, in particolare una persona che compie un’attività sportiva? Le foto sportive sono un genere molto apprezzato, dal momento che hanno a che fare con momenti di svago, come possono essere le vacanze in compagnia. Vi sarà magari venuta voglia di fotografare un vostro amico alle prese con una particolare discesa sulla neve, oppure di immortalare il passaggio di un ciclista durante una corsa. Ma come fotografare al meglio? Non sempre è facile ottenere risultati di qualità quando si tratta di foto sportive. In questo e nei prossimi post vi sveleremo alcuni semplici trucchi per avvicinarvi a dei livello certamente non professionali (per quelli ci vogliono molti anni di studio), ma senza dubbio alti, e per far sì che le vostre fotografie possano rappresentare un ricordo bello e importante dei momenti vissuti assieme alle persone a cui più volete bene. •    Effetto panning: come ottenerlo [caption id="attachment_374" align="alignleft" width="300" caption="effetto panning di un aereo"][/caption] L’effetto panning è uno dei più apprezzati tra quelli delle fotografie sportive: si utilizza questa definizione davanti a scatti in cui il soggetto principale sia quasi perfettamente a fuoco, con una condizione esattamente contraria rilevabile per lo sfondo. La tecnica aiuta a mettere in evidenza lo sforzo del soggetto nel compiere il movimento atletico, facendone risaltare la potenza, senza per questo sacrificare il dinamismo d’insieme. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa
Come fotografare

Foto ritratto: 10 consigli utili (parte 2)

[caption id="attachment_355" align="alignleft" width="300"] Foto ritratto bambino - ritratto di Jiri Hodan[/caption] In questo post leggerete altri consigli per migliorare le vostre fotografie di ritratto. Ovviamente non basta qualche articolo di un blog per raggiungere livelli professionistici: per quello è necessario frequentare un corso di fotografia, cercando il più possibile di carpire dal vivo i segreti dei maestri dello scatto. Adesso però ecco gli altri suggerimenti per i vostri fotoritratti. 4. • Quanti scatti? Non è facile cogliere perfettamente i lineamenti di una persona: sono tanti i fattori disturbanti che possono intervenire durante una sessione, perciò capita spesso di chiedersi quale sia il numero giusto di scatti da fare. La risposta classica vuole che sia 40. Premendo più di una volta il pulsante di scatto è così possibile avere molta più scelta, eliminando gli inconvenienti costituiti da occhi rossi, smorfie, espressioni magari un po’ ridicole. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa