3 cose che avrei voluto sapere quando ho iniziato

Ci sono alcune lezioni che tutti noi abbiamo imparato nel nostro percorso. Tentativi ed errori, sono parte della nostra crescita e che comunque dobbiamo passare per essere sicuri di avere dei risultati. Spesso impariamo più dai nostri fallimenti dei nostri successi. Ma come Newton ci dice, a volte andiamo avanti solo grazie a noi stessi.

 
Innanzitutto, vorrei dirti un paio di cose prima. Ci sono così tante lezioni con le quali avrei potuto beneficiare se solo le avessi imparate all’inizio del mio viaggio verso l’ignoto della fotografica che sarebbe impossibile passartele qui in questo articolo.

Ma voglio condividere con te tre cose che vorrei voluto davvero che qualcuno mi avesse detto quando ho iniziato a fotografare. Speriamo che questi insegnamenti ti aiuteranno a accelerare i tuoi progressi e ti diano la mentalità necessaria per iniziare a creare immagini migliori. Qui sotto li puoi trovare in nessun ordine particolare. (altro…)

10 Consigli per un perfetto ritratto di famiglia

I ritratti di famiglia non sono semplici fotografie da mettere in un cassetto, sono immagini che vengono conservate con cura, spesso incorniciate, esibite e tramandate di generazione in generazione.

 

Potrebbe trattarsi di una foto-ritratto della tua famiglia ma potresti anche doverti trovare nella situazione di fotografare la famiglia di un tuo amico o di essere chiamato per un servizio fotografico dedicato alle foto di famiglia.

Intanto è importante creare sintonia con i membri della famiglia da fotografare e qualora ci fossero anche dei bambini bisogna trovare il modo per coinvolgerli. E’ possibile che la richiesta da soddisfare includa una foto di tutta la famiglia o tante foto con vari membri della stessa famiglia.

 

Da che parte iniziare? Quali impostazioni scegliere?

Qui di seguito voglio darti alcuni suggerimenti per eseguire un perfetto ritratto di famiglia.

(altro…)

6 Consigli utili per un fotografo alle prime armi

 

Per chi è agli inizi, la fotografia potrebbe sembrare un po’ complicata. Tutti cominciamo investendo in una macchina fotografica digitale pensando di scattare immagini sensazionali. La realtà però è un po’ diversa anche perché se fosse così semplice saremmo tutti fotografi famosi.

Come tutte le arti anche la fotografia deve essere praticata con costanza. E’ un processo di tentativi ed errori, iniziamo tutti dalle basi e poi man mano miglioriamo diventando sempre più bravi.

Se le tue foto non hanno l’aspetto che vorresti, devi provare a cambiare qualcosa. Come Einstein diceva è assurdo continuare a fare le stesse cose e sperare di ottenere risultati diversi.

 

  1. Raccogli informazioni e impara il più possibile

La fotografia è un hobby fantastico ma è anche duro lavoro. Sinceramente non credo tanto al talento innato. Il primo suggerimento che voglio darti è quello di imparare quanto più possibile. Come? Esistono tantissime risorse online e molte sono anche gratuite, devi solo approfittarne e dato che sei qui a leggere questo articolo vuol dire che sei sulla strada giusta.

 

Quando dico risorse mi riferisco principalmente ad articoli, commenti nei forum di settore e le riviste di fotografia. Puoi imparare davvero tanto anche in meno di 30 minuti. Un altro consiglio che voglio darti è quello di consultare più fonti per uno stesso argomento.

riviste-fotografiche

Se ad esempio vuoi imparare come si fanno le foto di ritratti, non leggere solo un articolo in merito, più ricerche fai e più cose puoi imparare anche perché molto spesso un unico articolo potrebbe non rispondere a tutte le tue domande e i tuoi dubbi mentre più articoli insieme significa più informazioni e più probabilità di trovare le risposte che cerchi.

Dovresti sempre prima acquisire le dovute conoscenze e poi passare all’aspetto pratico.

(altro…)

Stai archiviando le foto in modo corretto?

Oggi voglio sottolineare quanto sia importante nel nostro mestiere o passione fotografica, far spesso un backup delle proprie fotografie.

E’ una buona abitudine da fare con regolarità, per non rischiare di perdere i nostri amati scatti. Forse la parola in inglese “back-up” ci suona un pò male, ma anche se vogliamo dirla all’italiana “copia di sicurezza” ma ritengo che non possiamo permetterci il lusso di tralasciare questa operazione per molto tempo.

hard-diskTi consiglio di scremare le foto scattate il più possibile “e tenere solo quelle necessarie”. Organizza i file in modo da poterne eseguire il backup in trance ragionevoli e poterli individuare facilmente.

Ci troviamo spesso con centinaia se non migliaia di foto sul computer. Coloro che utilizzano software per utenti privati, come Apple iPhoto, Google Picasa o Adobe Photoshop Elements, o direttamente Adobe Photoshop per ritoccare e organizzare i file delle foto sono già un passo avanti, ma è possibile ancora perdere le tue foto.

Per tutti coloro che finora hanno rimandato, è giunto il momento di aggiungere un sistema di backup del contenuto digitale. Ad esempio, con le opzioni di backup automatico offerte da Dashboard sulle unità Backup Plus, è possibile configurarlo una volta e dimenticarsene, e dormire sonni tranquilli.

Inoltre ti posso consigliare questo hard disk esterno con connessione USB 3.0 da ben 3 Tera (3000 Giga) ad un cliente che non voleva spendere grossi cifre.

WD WDBWLG0030HBK-EESN Elements Hard Disk Esterno Desktop, USB 3.0, 3 TB

Che viene offerto a poco più di 100 euro, decisamente un prezzaccio soprattutto se paragonato ai nostri preziosi dati e alle nostre amate fotografie! Oppure anche nella versione da 5 Tera, se hai molte foto, a circa 198 euro.

Se ancora non hai una unità esterna di backup, non aspettare che sia troppo tardi, corri subito ad acquistarne una. Sia in mega store online come Amazon o al tuo rivenditore di fiducia.

 

E4tRlaMr987VZ112