Fotografia digitale

Il corretto uso della luce nella fotografia digitale

La fotografia digitale può esprimere le sue massime potenzialità con la giusta fotocamera, e un adeguato lavoro sul colore e sull’illuminazione. Anche avendo tra le mani l’ultimo modello di fotocamera digitale, per ottenere degli scatti d’impatto è necessario essere in possesso di alcune conoscenze tecniche, e di padroneggiare dei semplici accorgimenti per ottimizzare la luce. La fotografia digitale non è un insieme di novità tecnologiche, bensì un connubio tra innovazione, estro artistico e precisione. Le tecnologie dietro al funzionamento di una fotocamera necessitano degli altri due fattori per far sì che i prodotti siano di qualità. Capita spesso di vedere foto dove l’illuminazione è stata gestita in maniera sbagliata: in questi casi Photoshop e gli altri software di fotoritocco hanno poco effetto nella “riparazione” dei danni provocati dall’imperizia di chi ha scattato. Il segreto per realizzare una grande foto, è la riuscita al primo scatto. Il momento più importante è la scelta dell’inquadratura, gesto in cui si focalizzano molte delle abilità del fotografo. Ecco alcuni momenti in cui gli appassionati di fotografia possono godere della miglior luce naturale: [caption id="attachment_239" align="alignleft" width="300" caption="foto al tramonto"][/caption] • Dopo l’alba e prima del tramonto In questi momenti è possibile scattare foto molto suggestive, aiutati da una gamma cromatica che, grazie ai colori del sole, è in grado di conferire vivacità all’intero ambiente scelto come soggetto per lo scatto. Le foto scattate in questi momenti sono anche modificabili al computer, grazie all’ampia gamma cromatica disponibile nello scatto di partenza. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa
Fotografia digitale

Uno sguardo più attento alla fotografia digitale

[caption id="attachment_137" align="alignleft" width="273" caption="fotografia"][/caption] La tecnologia digitale è un elemento dominante grazie al quale oggi, le persone possono trovare un accesso facilitato, in qualsiasi cosa esse facciano. Molte invenzioni  significative sono state sviluppate per rendere più semplice portare a termine determinati lavori e una prova concreta di questo notevole passo avanti, è la fotografia digitale, la quale comporta minore difficoltà e maggiore comodità, nello scattare qualsiasi tipologia di foto. Che cos’è la fotografia digitale? Questo termine potrebbe riferirsi a cose differenti, a seconda di come viene interpretato. Alcune persone percepiscono la fotografia digitale come qualcosa che porta la fotografia tradizionale in formato digitale, semplicemente utilizzando uno scanner. [caption id="attachment_138" align="alignright" width="238" caption="immaginazione digitale"][/caption] Ad altri viene subito in mente qualcosa che è possibile fare, per mezzo di una fotografia tradizionale tratta dai rispettivi negativi e resa digitale quindi,grazie al computer. Altri ancora invece, immaginano che sia il processo di “cattura digitale” che avviene per mezzo di una fotocamera digitale. Ebbene! Certamente è chiaro che la fotografia digitale non richiede lo sviluppo dei negativi. Questo è il concetto base degli scatti fotografici digitali, quello che ha fatto gioire tutti coloro che in passato, prima di poter vedere le loro foto dovevano aspettare i tempi di sviluppo e stampa. Adesso con le fotocamere digitali, puoi trasferire direttamente le foto sul computer, anche se il fattore ancora più interessante, è la comodità di poter controllare la foto istantanea sul monitor della fotocamera stessa e verificare così se la qualità dell’immagine è buona. Se lo scatto non ti piace, dovrai semplicemente eliminarlo e potrai riprovare quanti tentativi vuoi,per realizzare la foto desiderata. Semplice,non è vero? (altro…)

Di Andrea Darrei, fa
Fotografia digitale le basi per iniziare

Corso di fotografia: tecniche d’illuminazione semplici ma efficaci

La prima nozione per iniziare un corso di fotografia è capire cosa significa la parola fotografia. Deriva dal greco, graphè, scrittura o disegno, rappresenta la sintesi del processo ovvero "disegnare con la luce". Una scarsa illuminazione è sufficiente a rovinare del tutto una foto analogica o digitale, applicando però alcune semplici tecniche puoi ottenere di più dalle tue foto poco o troppo illuminate. Provando le varie impostazioni della tua fotocamera acquisterai maggior destrezza ,così da sapere ogni qual volta è necessario, quale modalità utilizzare. Vediamone alcune, le basi di un buon corso di fotografia! Illuminazione artificiale In condizioni di scarsa luminosità, si potrebbe ricorrere ad un flash esterno o interno. Avrai bisogno di tempo per poter sviluppare l’occhio alle diverse condizioni di luce,ma testando le varie fonti d’illuminazione esterna, sarai in grado di determinare il modo migliore per illuminare di più il soggetto. A volte potrebbe esserti utile ombrare alcune parti ed evidenziarne altre; ebbene la corretta posizione verso fonti d’illuminazione esterne, può sublimare questi effetti. (altro…)

Di Andrea Darrei, fa