I 3 obiettivi indispensabili per un fotografo

La domanda più frequente che mi fanno è:

“Andrea, quali obiettivi dovrei acquistare secondo te”? Visto che sono all’inizio?

Le opzioni sono infinite, esiste una varietà immensa di obiettivi a seconda delle esigenze di ognuno e delle diverse situazioni o contesti da fotografare.

Tuttavia, a mio avviso ci sono tre obiettivi che considero dei “must have”. Questi non dovrebbero mai mancare nel kit di un fotografo. Questa selezione è dedicata soprattutto ai fotografi che stanno iniziando che stanno progredendo nella loro capacità fotografiche e che stanno vagliando un pò vari generi o soggetti su cui concentrarsi. Come ad esempio paesaggi, ritratti, still life ecc.

Eccoli:

  1. Obiettivo tuttofare cioè un obiettivo generico.
  1. Un obiettivo luminoso.
  1. Un teleobiettivo.

 

OBIETTIVO TUTTOFARE O GENERICO

9190TZvuY4L._SL1500_

Tamron e Sigma 17-50mm

Questo è l’obiettivo che credo utilizzerete di più. Per le fotocamere APS-C consiglio un obiettivo 18-50mm. Per il formato 35 mm potrebbe andar bene un 24-70mm.

Un obiettivo simile, soprattutto per quel che riguarda le lunghezze focali, ma con una lente di qualità più elevata è il 16-85mm. Oppure i Tamron e Sigma 17-50mm f2.8 che hanno un’apertura massima maggiore.

Questo obiettivo tuttofare è molto indicato se ad esempio uscite per una passeggiata e non sapete ancora esattamente che tipo di scatti farete.

 

OBIETTIVO LUMINOSO

Nikon 50Mm F1.4G Af-S Nikkor

Nikon 50Mm F1.4G Af-S Nikkor

Un obiettivo di questo tipo è particolarmente utile in caso di scarsa luminosità.

Quando un obiettivo ha un’apertura massima molto ampia inferiore a f2.8 allora è un obiettivo luminoso. Questo obiettivo sarà molto utile in mancanza di flash, per scattare in un ambiente chiuso e in tutte quelle situazioni in cui, come abbiamo accennato, scarseggia la luce.

In caso di scarsa luminosità, gli obiettivi a focale fissa permettono di catturare molta più luce rispetto ad uno zoom. Un obiettivo a focale fissa garantisce maggior nitidezza.

Un obiettivo luminoso consente di creare ingrandimenti 1:1.

Personalmente ho sempre un obiettivo luminoso 50mm f/2.8 è piccolo e leggero quindi posso portarmelo dietro senza problemi ed è quindi sempre a portata di mano in caso di necessità.

In commercio sono disponibili obiettivi 50mm che è una lunghezza focale ottimale anche per chi non è ancora esperto. La buona notizia in questo caso è che sia Nikon che Canon hanno in catalogo due obiettivi da 50 mm che costano attorno ai € 100.

 

TELEOBIETTIVO

Un teleobiettivo ottimale è sicuramente un 70-200mm F2.8 con un’apertura massima almeno f/4.

Sigma Obiettivo 70-200mm-F/2.8-AF EX DG OS HSM,Attacco NIKON

Sigma Obiettivo 70-200mm-F/2.8-AF EX DG OS HSM,Attacco NIKON

Il teleobiettivo è indicato per i ritratti e ti consente anche di fotografare cose molto piccole come ad esempio foto di gioielli, foto di creazioni culinarie, foto della natura: farfalle, fiori e altri soggetti molto piccoli per i quali si vogliono evidenziare quanti più dettagli possibili.

Dato che con il teleobiettivo aumenta il rischio di scattare foto mosse, il mio consiglio è di scegliere un modello stabilizzato anche se un modello non stabilizzato è sicuramente più economico.

Diciamo che con questi 3 obiettivi potete scattare splendide foto in quasi tutte le situazioni. Con questi tre obiettivi infatti potrete immortalare oggetti, animali, fiori, paesaggi, fare foto di famiglia e ritratti.

 

 

 

Tuttavia questi tre che ho elencato sono sufficienti solo per chi è alle prime armi o per chi ha appena acquistato il suo primo DSLR in quanto permettono di scattare splendide foto in ogni situazione.

Una volta che ti specializzi in un certo tipo di fotografia, una volta che scegli quella che ti piace di più potrai scegliere quali obiettivi sono più indicati. Per il momento questi tre obiettivi sono quelli che ogni fotografo dovrebbe avere.

Ti trovi d’accordo? Secondo te cosa dovrebbe sempre portarsi dietro ogni fotografo? Fammelo sapere con un commento.

A presto

Andrea

 

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Both comments and pings are currently closed.

11 Responses

  • Alberto says:

    Andrea non posso che essere d’accordo con te!
    Un suggerimento e’quello di cercare di avere obiettivi con lo stesso diametro in quanto per me è indispensabile avere un filtro polarizzatore da utilizzare sopratutto da chi ama i paesaggi.
    Altro elemento fondamentale e’ possedere un buon treppiedi oppure anche un buon mono piede !
    Mi fermo qui in quanto il passo successivo obbliga ad utilizzare obiettivi specifici,flash “serio”ecc.
    Buon lavoro
    Alberto

  • Ennio says:

    Ho una Nikon 5200 con un obiettivo 18/300 della Nikon che mi hanno regalato secondo te puo andar bene tuttofare , per me in primo piano vengono bene ma in lontananza vengono sfocate lavorare in automatico cosa ne pensi?
    grazie

  • gino says:

    Buonasera Andrea,
    Io ho acquistato da poco una Nikon D3200 con obbiettivo 18-15. Mi trovo molto bene. Ho constatato però che le foto scattate con il mio cellullare Samsung Galaxy S5, hanno maggiore grandangolo. Sarei pertanto propenso per l’acquisto di un grandangolo NIKKOR 10×24 AF-S DX f/3.5 4.5 G ED, però è un po’ costoso. Cosa ne dici? Gino

  • muccino.mario says:

    NIKKOR 10×24 AF-S DX f/3.5 4.5 G ED, vorrei sapere cortesemente se va bene per la mia Nikon D90.
    Grazie
    Mario Muccino

  • Aldo says:

    Andrea io ho tre nikon , una coolpx 840L , una D5200 e una D7200 obbiettivi : 50 ,tele 70-300, 18-105, e un 85 macro

  • Marco says:

    per coprire una gamma generica va benissimo.
    Io dopo varie fasi uso molto il 16-35 e il 70-200 entrambi Nikon F4. Amo le focali fisse per cui uso anche il 24, il 50 l’85 il 105 ed il 180. ma ne ho anche altri tipo il 28-70 Sigma. dipende da cosa voglio fare con la D750.

  • Gabriele Giacomini says:

    Concordo pienamente, anche se io per questioni economiche e versatili ho optato per un 18 200 per la verità non molto luminoso e specialmente alla minima focale qualche problema si bordi

  • Roberto Colombo says:

    IPer la mia nikon d7000 uso un 35mmf2-50mmf1,8-80/200f4-55mm microf2,8 sono tutti al-s mf. In confronto ai nuovi obiettivi af cambia qualcosa a livello di qualità? Grazie

  • Renato says:

    Ciao Andrea,
    Io ho acquistato lo scorso anno una Pentax K-S2 con obiettivo 18-50.
    Adesso vorrei acquistare altri obiettivi ma non ho un budget che mi permetta di andare su ottiche troppo costose anche perché sarebbe troppo presto visto che sono alle prime armi.
    Sono indeciso se acquistare 2 obiettivi (Pentax SMC-DA, 50 mm, F/1.8 e Tamron 70–300mm F4-5,6) o un “tuttofare” Tamron AF 18 – 200 mm F/3.5 – 6.3.
    Cosa mi consiglieresti?
    Grazie

  • Renato says:

    Ciao Andrea,

    Lo sccorso anno ho acquistato una Pentax K-S2 con obiettivo 18-50.
    Adesso vorrei acquistare altri obiettivi ma non ho un budget che mi permetta di andare su ottiche troppo costose anche perché sarebbe troppo presto visto che sono ancora alle prime armi.
    Sono indeciso se acquistare 2 obiettivi (Pentax SMC-DA, 50 mm, F/1.8 e Tamron 70–300mm F4-5,6) o un “tuttofare” Tamron AF 18–200 mm F/3.5 – 6.3.
    Cosa mi consiglieresti?
    Grazie