Sei pronto per correre fuori e iniziare a scattare? La neve copiosa di questi giorni riserva sempre emozioni particolari. So come ti senti, adoro anche io la fotografia della neve. Ecco alcune cose da tenere a mente:

12 suggerimenti per la fotografia sulla neve

I suggerimenti in questo articolo ti aiuteranno a ottenere ottime foto sulla neve e a tenere la tua fotocamera al sicuro.

1. Concentrati sul contrasto

L’autofocus può avere difficoltà a bloccarsi, quando tutto è bianco. Aiutati a focalizzare su qualcosa di scuro, come la corteccia di un ramo di un albero. Il sistema di messa a fuoco automatica della tua fotocamera ha bisogno di contrasto su cui concentrarsi, quindi un cumulo di neve bianca può causare problemi.

Premi a metà il tuo scatto. Se la messa a fuoco non si blocca, sposta il punto di messa a fuoco su un’area più scura del soggetto e riprova. Questo di solito funziona.

2. Impostazioni della fotocamera

Imposta la tua fotocamera per scattare in RAW.  Quando scatti foto in RAW, avrai più lavoro con le modifiche. I file JEPG sono già condensati e non consentono molte modifiche. 

Scegli Misurazione valutativa (Matrix per Nikon).  La misurazione valutativa farà un buon lavoro. Se è molto soleggiato, potresti anche provare a misurare Spot o Parziale per vedere se gestisce meglio la luce.

Compensazione dell’esposizione : la tua fotocamera cercherà di rendere la neve grigia, quindi imposta la compensazione dell’esposizione su +1 o +2. Ciò manterrà la neve bianca. È inoltre possibile regolare la compensazione dell’esposizione durante la modifica.

3. Scatta in modalità Priorità apertura

Priorità apertura (AV su Canon, A su Nikon) consente di modificare rapidamente la profondità di campo. Quando si scatta in Priorità diaframma, la fotocamera sceglierà l’ISO, (se la fotocamera è impostata su ISO automatico) e la velocità dell’otturatore, quindi tutto ciò che si deve fare è passare dall’impostazione dell’apertura. Questo è fantastico con il freddo e consente molta creatività.

4. Cerca e immortala la neve fresca

Se hai la fortuna di abitare in montagna o prediligi i fuoripista ti capiterà sicuramente una bella nevicata. Appena c’è luce corri a scattare.

Se vuoi la neve libera da impronte, potresti decidere quali foto selezionare. Potrebbe anche voler dire uscire presto, prima che i bambini si alzino.

5. Tieni le batterie al caldo

Con il freddo le batterie non durano a lungo. Caricane due, e tienile in una tasca interna. Quando quella nella tua fotocamera si esaurisce, sostituiscila con quella al caldo. Quindi metti quella scaricata in tasca, potresti essere in grado di usarla di nuovo quando si sarà scaldata.

6. Metti in borsa la tua macchina fotografica

La condensa può formarsi all’esterno e all’interno della fotocamera, quando la si porta dal freddo. È spaventoso, ma è facile da evitare.

Quando stai uscendo, porta con te una grande borsa con chiusura a zip. Di solito ne tengo uno nella mia borsa fotografica o nella tasca della giacca. Quando sei pronto per entrare, metti la fotocamera nella borsa e assicurati che sia ben sigillata. Poi, quando sei in casa, metti la tua videocamera da qualche parte, in modo che possa scaldarsi lentamente. Una volta raggiunta la temperatura ambiente, puoi estrarla dalla borsa e usarla normalmente.

Lascio la mia borsa fotografica in macchina mentre sto scattando delle foto. Prima di salire in macchina, metto la mia macchina fotografica nella borsa con chiusura a zip, poi nella borsa fotografica. In questo modo la fotocamera arriva a temperatura in modo graduale,  e la condensa non si forma.

7. Non lasciare che il tempo ti fermi

I paesaggi innevati sono belli, con tempo soleggiato e nuvoloso. 

Nei giorni nuvolosi, quando tutto è bianco, includi elementi che spezzano il bianco e aggiungono interesse alla tua foto. Se nevica, usa un ombrello per proteggere la tua fotocamera. O se fa troppo freddo per uscire, abbassa il finestrino della tua auto e scatta.

8. Agisci velocemente

La neve può cambiare rapidamente. Può iniziare, o smettere di cadere in un istante. Quando il sole esce, la neve può iniziare a sciogliersi molto velocemente. Quei bellissimi frutti possono passare da abbaglianti a monotoni in poco tempo.

9. Sii paziente

Anche la luce può cambiare molto velocemente. Il sole può andare dietro una grande nuvola e cambiare completamente l’effetto di come appare la neve. Potrebbe essere necessario attendere che il sole esca di nuovo. Questo può essere difficile quando fa freddo, ma ne vale la pena! Oppure aspetta il tramonto potrebbe riservarti effetti di luce sorprendenti.

10. Conserva tutte le tue immagini

Non eliminare alcuna foto dalla fotocamera, attendi finché non sei caldo e comodo, seduto davanti al tuo computer. Sarai in grado di vedere le tue foto in modo più chiaro e le tue dita non si congeleranno.

11. Gioca con tempo di posa

La funzione “Shutter Priority” se usi una reflex consente di scegliere la velocità dell’otturatore, mentre la fotocamera si occupa del resto. Con una velocità dell’otturatore elevata, puoi congelare la neve che cade a mezz’aria. Con una bassa velocità dell’otturatore, puoi trasformare questi fiocchi in lunghe strisce bianche.

12. Cattura un po ‘di Bokeh

Una giornata invernale di sole, è un ottimo momento per creare effetti di Bokeh. Con tutta quella neve scintillante e il ghiaccio, non dovrebbe essere troppo difficile.

Per creare bokeh nelle tue foto, cerca un soggetto che abbia qualcosa di luminoso o lucido sullo sfondo. Questa potrebbe essere la luce riflessa dal ghiaccio, dalla neve che si scioglie o da alcune macchie solari. Usa un’apertura ampia (un numero come f / 3 o f / 5) e assicurati che ci sia una certa distanza tra il soggetto e gli oggetti di sfondo lucidi.

Se hai delle foto innevate da condividere, mi piacerebbe vederle,. Spero che condividerai anche i tuoi consigli. Ci sentiamo presto con nuove news sulla fotografia.

 


6 commenti

Luciano · 6 gennaio 2018 alle 10:44

Grazie, come sempre i tuoi articoli sono preziosi e soprattutto scritti in modo semplice ed esaustivo.

Roberto Ferroni · 6 gennaio 2018 alle 14:07

artico molto interessante, in particolare perché da consigli che non tutti conoscono.
grazie

Renata Bobbio · 6 gennaio 2018 alle 19:19

Buonasera,
mi complimento con gli interessanti e utili consigli, non abito in montagna e non ho facilità ad andare in luoghi innevati x problemi familiari di deambulazione.
I vostri consigli sono utilissimi e semplici da seguire, quindi ritengo che molti ne possano usufruire.
Grazie ancora e tanti auguri di Buon Anno
Bobbio Renata

giancarlo marchesini · 8 gennaio 2018 alle 15:35

ottimi consigli grazie

renata gaiera · 8 gennaio 2018 alle 17:22

interessante!!!!!

giuliana provenzale · 14 gennaio 2018 alle 14:56

grazie, articolo interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *